Lasciamo spazio ai costruttori

Dopo i discorsi importanti, ci sono sempre due reazioni “plastiche” della politica italiana. Approvazione generale, anche se contraddice quello che si è fatto il giorno prima e si farà il seguente, o approvazione di interpretazioni “autentiche”.Eppure se una cosa è certa, è che le parole del presidente Mattarella erano rivolte proprio a tutti.